ORARI COORDINAMENTO CLUBS CESENA DAL 14/10 AL 20/10

LEGGI TUTTO

RIMINI - CESENA: INFO TRASFERTA E PREVENDITA

LEGGI TUTTO

SERIE C 2019/2020: I PREZZI DEI BIGLIETTI DELLE SINGOLE GARE

LEGGI TUTTO

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2019/2020

LEGGI TUTTO

RINNOVO CONSIGLIO DIRETTIVO COORDINAMENTO CLUBS CESENA

LEGGI TUTTO

gli Archivi Fotografici del COORDINAMENTO

Torna indietro

del

Trasferta Genova - Sampdoria - Cesena

Luogo:
Stadio "Luigi Ferraris" Genova
Foto:
CCC

Ficcadenti azzecca tutte le mosse e vince la sfida con Di Carlo, riportandosi finalmente e faticosamente fuori dalla zona retrocessione. I bianconeri lo fanno ai danni della Sampdoria, che si ritrova invischiata nel settore caldo della classifica. La partita inizia bene per i blucerchiati, con Biabiany che dà verve e imprevedibilità all'attacco ligure. Non concretezza, visto che le grandi occasioni che capitano al francese sono tutte irrimediabilmente sprecate, anche quando va a calciare da due passi. Dall'altra parte Jimenez e Giaccherini sono indiavolati, la partita inizia stancamente per poi ravvivarsi d'improvviso. Sul finire del primo tempo Giaccherini recupera una palla dal cimitero e la cede a Parolo, che esplode il destro come con la Lazio: e come con i biancocelesti Curci può solo sfiorare.   Il capolavoro è stato però l’inizio del secondo tempo con un micidiale uno-due firmato da Giaccherini, autore di reti di pregevolissima fattura. Per non far mancare nulla e per mantenere allenate le coronarie dei tifosi non abituate a vivere un pomeriggio di tranquillità, il Cesena ci ha messo del suo nel finale, spianando la strada al gol della Samp (errore di Antonioli, ma in una giornata del genere tutto è concesso), e vedendosi fischiare contro un rigore assai dubbio. Al triplice fischio però il risultato dice 3-2 ed è festa per tutti.

Torna indietro

C.C.C. on INSTAGRAM

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. LEGGI TUTTO